Terremoto Sicilia, forte scossa alle pendici dell’Etna

Un terremoto di magnitudo 4.8 gradi ha interessato il versante orientale dell'Etna. Paura a Catania.

Una scossa di terremoto, davvero intensa, è stata avverita questa notte nella Sicilia orientale. Erano le 2:43 quando la terra ha cominciato a tremare. Secondo i primi dati dell’INGV il terremoto ha raggiunto una magnitudo di 4.8 gradi della Scala Richter ed un epicentro individuato a soli otto chilometri di profondità.

Terremoto Sicilia, forte scossa alle pendici dell’Etna

L’area in cui si è sviluppato il sisma è il versante meridionale del vulcano. La scossa è stata particolarmente avvertita a Santa Maria di Licodia, Porrazzo e Paternò ed a Catania stessa, dove decine di persone si sono riversate in strada. insomma tanta paura in un’area abituata a conviverci con il vulcano più grande d’Europa; bista l’entità del sisma, non si escludono danni a persone o cose.